Back to Rebas

Responsi Routh per preparazioni esami mistici

 

@Routh, Isaac e Eleanor : così ce l'avete tutti.

 

 

Se ad esempio è possibile anestetizzare localmente il soggetto senza mandare a quel paese l'analisi (cioè se è necessaria la sofferenza fisica dell'ospitante) >>>> Direi di no. Il procedimento è basato sulla "reazione", se anestetizzi, castri la reazione e non funziona.

Se i semidei figli di Ares hanno una maggiore tolleranza al dolore e all'avvelenamento da metalli. -—- No, non in particolare, ma la quantità di metalli che dovreste usare per l'ingestione non dovrebbe uccidere un umano in buona forma fisica senza possessioni a carico, al massimo ammaccarlo un po'.

Se i semidei figli di Ares possono auto guarire dall'avvelenamento da metalli. -—- Alcuni sì, altri no.

Se c'è una procedura medica per curare dall'avvelenamento da metalli. -——- Sì, ci sono.

Se fornita, ad Eleanor la composizione delle pozioni, lei possa valutare se superino le dosi che compromettano gli organismi per avvelenamento. Se le concentrazioni sono inferiori, di può ipotizzare quante è possibile darne? -—— Direi di sì. Ovviamente parliamo sempre di un fisico non compromesso da possessioni: la possessione in sé comprende qualche rischio in più che non siete in grado di quantificare e categorizzare perché non avete precedenti su cui confrontare.

Se dal rituale è possibile escludere le leghe ————— in che senso?

Se c'è un possibile connessione tra colore e metalli, in particolare nella tradizione islamica.
Tra pianeti e metalli.  -———- Se ci sono, non vi sembrano rilevanti.

Comments

jan_klake alisandrefata

I'm sorry, but we no longer support this web browser. Please upgrade your browser or install Chrome or Firefox to enjoy the full functionality of this site.